Si è verificato un errore nel gadget

sabato 9 marzo 2013

Annuario degli artisti di Fiesole








Lo scorso 2 marzo a Fiesole nella Sala del Basolato del Municipo è stato presentato il catalogo “Annuario degli Artisti di Fiesole 2013” (ed. Masso delle Fate) curato dalla critica e storica dell’arte Daniela Pronestì; in parallelo l’inaugurazione della mostra che ha raccolto parte delle opere presenti nel volume. Il catalogo è fra i venti libri che compongono la collana “Artisti in Toscana” pubblicata dall’associazione Toscana Cultura.  La Sala del Basolato è diventata il colle di Fiesole da dove vedere una panoramica sul territorio mettendo a fuoco le diverse forme artistiche che vanno dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alle creazioni di moda. Fino al 5/3 abbiamo potuto vedere le opere dell’artista eclettica Diana Baylon, i lavori degli scultori Riccardo Nannini, Matteo Piccardi e Lorenzo Orzalesi e il nostro sguardo si è soffermato con stupore e ironia sul bronzo L’uomo incinto di Enzo Butera. Nella sala tele di Leopoldo Paciscopi, Giuliana Fresco, Paolo Della Bella, Raffaello Bueno, Franco Bulletti e le Mappe di Aldo Frangioni. Fotografie di Virgilio Bardossi, Massimo A. Castellani, Carlo Midollini, Francesco Perna. I lavori, con forme e colori shocking, dell’emergente giovane artista Donato Landi/Aikuboy ci hanno attratto, Donato lavora con il riciclo, piccoli pezzi di giocattoli rotti in plastica e piccoli scarti di manufatti che mette insieme creando ancora giocattoli ma con una nuova esistenza. I rifiuti si sono trasformati in opere uniche che collegano il passato, il presente e il futuro dandoci non solo possibilità ma anche la speranza che dalla spazzatura e dal nostro consumismo nasca altro.
 Pubblicato su Cultura Commestibile il 09/03/2013

Nessun commento:

Posta un commento